(+39) 3392738233

Sono il Dott. Giuseppe Salzillo, psicologo, psicoterapeuta e psicoanalista SLP (Scuola Lacaniana di Psicoanalisi) e AMP (Associazione Mondiale di Psicoanalisi), docente presso l’Istituto Freudiano per la Clinica, la Terapia e la Scienza, Scuola di specializzazione in psicoterapia a orientamento psicoanalitico lacaniano – Università Popolare di Psicoanalisi Jacques Lacan.

Ricevo a Milano nel quartiere Navigli (anche online, con videochiamate).Il mio studio si trova vicino alle fermate metropolitane di Romolo e Porta Genova, Tram n. 2, Autobus 74, 47, 90 , 91. Appena fuori dall’area C.

Il mio approccio è orientato dalla psicoanalisi lacaniana che mette al centro il soggetto, l’unicità della persona, la sua sofferenza e il disagio che ne consegue.

Mi occupo di disturbi d’ansia e attacchi di panico, disturbi depressivi, disturbi di personalità, dipendenze, disturbi alimentari, problemi di coppia, genitorialità,  famiglia e età evolutiva. Mi occupo anche di psicodiagnostica clinica e peritale (es Consulenze Tecniche di Parte, C.T.P.).

Lavoro attraverso percorsi di consulenza e sostegno psicologico, psicoterapia individuale, psicoterapia di coppia o famigliare: fin dall’inizio, dopo poche sedute, è possibile di ottenere piccoli ma significativi cambiamenti, grazie ai quali il soggetto si alleggerisce un po’ dell’angoscia che lo attanaglia e può quindi proseguire il lavoro terapeutico andando, se lo vorrà, fino in fondo al problema.

Dopo la laurea in filosofia e dopo la laurea in psicologia ho conseguito il diploma di specializzazione psicoterapia a orientamento psicoanalitico lacaniano comprensivo di un tirocinio quadriennale e mi sono sottoposto poi a una lunga formazione per diventare psicoanalista (fatta da una analisi personale condotta sino alla fine, di supervisioni continuative e regolari del mio lavoro, di un lungo curriculum di studi successivo alla specializzazione in psicoterapia).

Ho lavorato per più di quindici anni nell’area della psichiatria e neuropsichiatria.

Ho maturato una vasta esperienza nella progettazione di interventi clinici sul territorio in risposta ai nuovi sintomi e sono stato per diversi anni responsabile di una struttura residenziale terapeutico-riabilitativa di neuropsichiatria infantile occupandomi di pazienti in età evolutiva affetti da gravi disturbi psichici, sintomatologia post-traumatica o con decreto dell’autorità giudiziaria, ho inoltre attività di rete con le agenzie territoriali coinvolte, con conoscenza delle normative legislative vigenti in tema di tutela minori.

In tale ambito ho potuto acquisire molte competenze anche nell’area del sostegno alla genitorialità e della gestione dei conflitti intrafamigliari.

Ho  diretto un’equipe multidisciplinare di circa una ventina di professionisti: educatori, terapisti della riabilitazione psichiatrica, psicologi, psicoterapeuti, infermieri, oss e medici psichiatri, occupandomi di team management e organizzazione dell’attività clinica progettando interventi per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico (clinico) e attività psicoterapica applicata ai contesti di residenzialità e semiresidenzialità.

Alcune pubblicazioni

  • Edipo versus Amleto – in Attualità Lacaniana, n. 17, Alpes, Roma, 2013, pp. 77-90.
  • L’uomo (non tutto) epidemiologico, in Parole minori. La psicoanalisi e le nuove generazioni, a cura di Nicola Purgato edito da Rosenberg & Sellier, 2017.
  • Psicoanalisi vs psicoeducazione: per una politica del disaccordo, in Appunti – Rivista della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi, NEP Edizioni, n. 139, Milano, 2018.
  • Responsabilità, identificazione e Caos, in Amore e odio per l’Europa – La psicoanalisi interroga la politica, a cura di Domenico Cosenza e Marco Focchi (dir.), Rosenberg & Sellier, Torino, 2019.
  • Violenza e linguaggio nelle strutture cliniche, in La psicoanalisi e la violenza dei giovani, a cura di Paola Bolgiani, edito da Rosenberg & Sellier, 2020.